Posts Tagged ‘L’ispirazione ormai fa paura: così la letteratura diventa finta#8217;

24
Nov

Parazzoli: conta il marchio, non il valore dell'opera

di Paolo Di Stefano

Il Corriera della sera

Inventare un mondo, inventare l'altro mondo, che è quello della letteratura. In realtà, il titolo del nuovo libro di Ferruccio Parazzoli è Inventare il mondo (Garzanti, pp. 135, e 14). Un saggio a suo modo — con il sottotitolo «Teoria e pratica del racconto» — che non parla solo di tecniche narrative ma che è un percorso dentro le passioni di lettura di uno scrittore più che di uno studioso. Quindi, saggio a suo modo, testimonianza, racconto, a sua volta, di tanti incontri immaginari con i grandi autori: Dostoevskij, Flaubert, Tolstoj, Proust, Kafka, Céline, Beckett, Joyce, Hemingway, Ingeborg Bachmann, Kawabata e tanti altri. Non tutti ovvi, come sarebbe in un qualunque manuale di scrittura: qui ci sono anche Fruttero & Lucentini, Pontiggia, Moresco, Pincio, Saviano e persino Moccia e Melissa P. Senza puzze sotto il naso da accademici. «Perché — dice Parazzoli, seduto sul divano della sua casa milanese, che guarda dall'alto piazzale Loreto — la ripercussione, dai narratori che hanno fatto scuola, arriva fino a oggi ».

Il tutto per accompagnare il lettore (ma anche l'aspirante scrittore) nella creazione letteraria, nel sottile rapporto tra realtà e linguaggio, tra cronaca e narrazione, tra mondo reale e mondo immaginato. Romano di 74 anni, lunga carriera alla Mondadori come responsabile degli Oscar, autore di una decina di romanzi (ultimo Il tribunale dei bambini ), oltre che di indagini di argomento religioso, Parazzoli spazia con generosità nel fare letteratura, dando consigli a proposito del tabù della pagina bianca, della scansione, delle tonalità e dei ritmi narrativi, soffermandosi sui generi letterari, sulla posizione dell'io narrante nel racconto, sui dialoghi, sugli «attimi di verità» che si possono trarre dalla cronaca.


Read more…

We use both our own and third-party cookies to enhance our services and to offer you the content that most suits your preferences by analysing your browsing habits. Your continued use of the site means that you accept these cookies. You may change your settings and obtain more information here. Accept